eXact lab è partner e fornitore di servizi per il NFFA-Europe PILOT

Un progetto che mira ad aumentare la competitività europea nelle nanoscienze e nelle nanotecnologie

Come eXact lab portiamo tutta la nostra esperienza e le nostre competenze di gestione del dato a qualsiasi livello, sia dal punto di vista tecnico, sia dal punto di vista di gestione e applicazione delle data policy e ci occupiamo dell’infrastruttura che sostiene il progetto stesso.

Partendo dalla raccolata dei dati dei proposal e organizzazione degli stessi, gestiamo il datastore e tutte le interfacce con il db sottostante che colleziona le informazioni sulle facilities per la gestione degli strumenti e che permetterà ai comitati di valutazione di poter esaminare i progetti, le fattibilità e il rispetto di tutti i vincoli di transnazionalità.

Inoltre, a tutti i dati raccolti viene aggiunta una sovrastruttura di metadati per caratterizzare meglio il modo in cui questi dati sono stati ottenuti. Infatti, quando i dati vengono caricati passano in un sistema di ML che aggiunge i metadati mancanti. Ci sono una parte di metadati che sono legati allo scienziato e allo strumento utilizzato (parametri operativi, del campione, ecc.), ma vengono anche aggiunti altri metatadati di catoalogazione dei dati stessi al fine di essere categorizzati per l’estrazione dei metadati di rilevanza scientifica (ad esempio nel riconoscimento delle immagini provenienti dai microscopi).

Lo strumento che andremo a creare verrà utilizzato dai ricercatori e scienziati del progetto per navigare i dati grazie alla possibilità di effettuare ricerche in base a diverse caratteristiche (metadati) su una mole di dati che devono essere facilmente accessibili dai team delle diverse nazionalità e devono essere organizzati in modo da essere facilmente individuabili e ritovabili secondo i principi FAIR (findability, accessibility, interoperability and reusability).

Questo datastore sarà una una piattaforma di condivisione tra gli utenti che partecipano ai progetti e raccoglierà tutti i documenti prodotti all’interno dei progetti stessi. È un sistema di gestione dei dati, sia in termini di documenti (in senso lato), sia dei dati provenienti dai microscopi e da tutti gli strumenti di misura.

La piattaforma di AI/ML su cui stiamo lavorando, servirà per la classificazione automatica delle immagini sia in modalità supervisionata che non-supervisionata e che aiutaerà anche ad aggiungere informazioni a tutti i dati che non erano stati classificati del passato. Una classificazione votata a svecchiare i dati e rendere FAIR ciò che non è FAIR per un risultato di revamping dei dataset.

NFFA-Europe è un’infrastruttura di ricerca distribuita che integra le nanofonderie con analisi accurate disponibili presso strutture europee su larga scala e coinvolge ventidue partner di nove stati membri dell’Unione Europea (laboratori accademici e PMI).

Il progetto NFFA-Europe PILOT è coordinato dall’Istituto officina dei materiali del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr-Iom). È un progetto visionario che vuole influenzare positivamente il modello europeo di integrazione e interoperabilità delle infrastrutture di ricerca distribuite.

Giuseppe Brandino (eXact lab), Data Management Axis Coordinator per il progetto NFFA-Europe PILOT